Evento annuale dedicato agli scambi, alla mobilità e alla cooperazione nella formazione professionale - Curiosi di scoprire nuove possibilità di scambio, mobilità e cooperazione nella formazione professionale e continua? Vi piacerebbe esplorare nuove vie per posizionare al meglio il vostro istituto di formazione a livello internazionale o offrire alle vostre persone in formazione e ai vostri insegnanti l’opportunità unica di uno stage professionale o di job shadowing in un’altro angolo del mondo? Allora unitevi a noi per creare una comunità innovativa a sostegno della condivisione delle esperienze e delle buone pratiche!


Step out! permette agli attori della formazione professionale di ricevere informazioni mirate sullo sviluppo dei programmi di mobilità e cooperazione nell’ambito della formazione professionale e continua in Svizzera e all’estero.

Step out! è un evento aperto, partecipativo, dinamico, costruttivo e fruttuoso. Un ambiente stimolante, unico, ideato mettendo le persone in formazione al centro di tutto, per favorire lo scambio di idee sul ruolo degli scambi e della mobilità nella formazione di domani.

Quando: Mercoledì 13 novembre 2019
Dove: Memox in 8047 Zurigo, Albisriederstrasse 199 
Termine di registrazione: 18 ottobre 2019

È possibile scegliere tra i seguenti workshop tematici:

a) Step out your comfort zone: verso nuove sfide in Svizzera, in Europa, nel mondo intero, con i programmi di Movetia!

Scopo di questo workshop è esplorare le varie possibilità di sostegno pensate per la formazione professionale tramite esempi concreti, per poter poi essere in grado di organizzare e attuare progetti adeguati alle esigenze. Un workshop pensato per chi vuole saperne di più sull’ampio ventaglio di offerte proposto da Movetia.
Pubblico target: max. 40 persone per sessione

b) Officina progetti: concretizzare nuove idee

Scopo di questo workshop è lavorare concretamente su un’idea per un progetto di mobilità e sulla sua realizzazione. Partendo da una bozza iniziale, i partecipanti possono tratteggiare un progetto, scambiarsi idee, fare domande e saperne di più su come ideare progetti di scambio e mobilità. Un workshop utile per chi intende candidare un progetto.
Pubblico target: max. 15 persone per sessione

c) Formazione degli adulti: un ventaglio di offerte di mobilità e cooperazione internazionale tutto da scoprire

Questo workshop fornisce una panoramica delle possibilità di finanziamento di progetti di mobilità all’estero nella formazione degli adulti ed è rivolto al personale degli istituti di formazione professionale e continua.
Pubblico target: max. 20 persone per sessione

d) Scoprire l’interculturalità: un fattore di successo per progetti di scambio e mobilità

Scopo di questo workshop è lavorare sull’interculturalità con esempi concreti ed esercizi. Utilizzando strumenti pratici, i partecipanti possono scambiarsi idee, fare domande e saperne di più su come preparare al meglio un progetto internazionale. Un workshop rivolto principalmente a persone che lavorano nella gestione di progetti e/o interessate a una possibile candidatura.
Pubblico target : max. 20 persone per sessione

e) Favorire gli scambi nell’insegnamento bilingue: un’esperienza condivisa con l’IUFFP

Il workshop intende mettere in evidenza le esperienze di insegnanti professionisti che hanno partecipato a uno scambio nazionale nell’ambito della formazione didattica bilingue dell’IUFFP. Un workshop rivolto principalmente ai dirigenti delle scuole professionali e agli insegnanti che promuovono il bilinguismo.
Pubblico target: max. 20 persone per sessione

f) Act local, think global: un’introduzione alla politica europea nell’ambito della formazione professionale

Il workshop si propone di far scoprire la strategia europea in materia di cooperazione internazionale nell’ambito della formazione professionale per trovare sinergie e spunti da sfruttare nell’ambito di progetti di mobilità e cooperazione. Un workshop rivolto a tutti coloro che sono interessati ai programmi europei dedicati all’educazione e alla formazione. 
Pubblico target: max. 30 persone per sessione

g) Discussioni e dialogo nel backstage: un’occasione per proporre idee innovative

Uno spazio di scambio pensato come dialogo aperto e interattivo per collaborare in maniera creativa su nuove idee utili per il futuro.
Pubblico target: max. 20 persone per sessione