News & Events

Scambio di classi: 128 domande di sovvenzione presentate nel 2017!


Per gli scambi di classe nazionali il 2017 può essere considerato il giro di boa. L’Ufficio federale della cultura ha stanziato 400.000 franchi a favore d’insegnanti e scuole per sostenerne i vari progetti di scambio di classi e ha affidato a Movetia l’incarico di distribuirli. Il nuovo programma «Scambio di classi», lanciato il 1° gennaio 2017, ha rapidamente incontrato un vasto consenso di pubblico. A testimoniarlo, le 128 domande di sovvenzione —pari a 554 classi o di 7917 allievi — presentate nel 2017.

L’intera somma a disposizione è stata distribuita, consentendo così agli allievi e agli insegnanti svizzeri di vivere un’esperienza indimenticabile a livello personale, culturale e linguistico. Un insegnante ginevrino racconta: «Diversi allievi ci hanno confidato di aver finalmente capito l’utilità d’imparare il tedesco. Verso la fine dello scambio si sono anche scambiati i numeri per continuare a sentirsi». Mentre un’insegnante del Canton Glarona riassume così la sua esperienza: «Ho incontrato altri insegnanti della Svizzera romanda che mi hanno fatto conoscere la loro scuola e la loro città. Mi sono così resa conto dell’importanza di questo tipo di attività e di quanto sia stato arricchente per i miei allievi e per me in qualità d’insegnante oltre che per il mio istituto scolastico».

Il programma sarà riproposto nel 2018 con un processo di candidatura più rapido: i dossier saranno trattati con continuità dal 1° febbraio 2018 entro un termine di 25 giorni lavorativi. Gli insegnanti, inoltre, potranno pianificare il proprio scambio conoscendo l’entità dei mezzi finanziari a loro disposizione.

Insegnate presso la scuola dell’obbligo, una scuola di maturità, un liceo, una scuola di cultura generale o nella formazione professionale? Cosa aspettate a presentare un progetto! Qui trovate tutte le informazioni necessarie.