Come partecipante svizzera, Ursina Anesini ha potuto farsi un’idea delle buone pratiche per l’integrazione adottate in un altro paese europeo.

Ursina Anesini partecipa al progetto «Speak out!» promosso dalla FSA. Nel corso di questa Study Visit ha visto da vicino come funziona l’integrazione e quali sono le buone pratiche adottate nei Paesi Bassi. A Ursina è bastato poco per rendersi conto che l’integrazione non ha un punto d’arrivo ben definito ma che, al contrario, è un processo in continua evoluzione, un mutuo scambio tra società d’accoglienza e nuovi arrivati. Gli incontri con i vari istituti le hanno fornito molti spunti interessanti, ma l’occasione più ghiotta della Study Visit è stata la possibilità d’incontrare persone provenienti da ben 19 differenti paesi europei; ha potuto così stringere nuovi contatti e crearsi nuove amicizie. Ora Ursina lavora con la consapevolezza di essere parte di un gruppo europeo che, con le proprie idee e la propria motivazione, prova a generare un cambiamento.

Vi piacerebbe partecipare a una formazione continua europea? Sulla nostra pagina web dedicata ai corsi di formazione europei trovate tutte le informazioni sulle offerte in corso. Serve aiuto? Saremo lieti di aiutarvi a scegliere il corso che fa per voi.