La direttrice o il direttore di un coro giovanile o di bambini interessato a uno scambio, registra il coro tramite il nostro modulo per la ricerca di partner nella nostra banca dati (cori interessati al scambio: lista). Se un coro proveniente da una diversa regione linguistica è anch’esso iscritto e presenta caratteristiche idonee per quel che concerne:

  • il livello d’età
  • l’idea di progetto (ossia quanto previsto dalla direttrice/dal direttore)
  • le dimensioni del coro
  • ecc.

Movetia lo propone come coro partner. Ovviamente la ricerca di un coro partner può avvenire anche autonomamente, p. es. tramite i contatti personali.


Quando due cori si sono trovati possono pianificare assieme un concerto. Di ciò fa parte l’allestimento di un programma che comprende sia lo svolgimento del concerto stesso che tutte le fasi organizzative necessarie a tale scopo.

Successivamente, è possibile inoltrare una richiesta di finanziamento per gli oneri supplementari che risultano dal progetto di scambio. A tale scopo occorre compilare un ulteriore modulo web. Il sostegno per i progetti approvati si presenta di regola in dettaglio, come segue:

Viaggio:

  • Viene risarcito il viaggio in treno alla tariffa dell’abbonamento metà prezzo e per comitive. Qualora si dovesse viaggiare in pullman, viene risarcito al massimo l’importo corrispondente al medesimo viaggio percorso in treno
  • Vengono pagati anche i costi dei trasporti pubblici per escursioni/attività culturali in loco, organizzate durante il progetto di scambio

Pernottamento:

  • Si dà la precedenza al sistema di pernottamento presso famiglie ospitanti. Qualora ciò non dovesse avvenire, occorre fornire una motivazione
  • Se non si trovano famiglie ospitanti, è possibile percepire un contributo pari a CHF 20.00 per notte e partecipante
  • Per le/i direttrici/direttori del coro e le/gli accompagnatrici/accompagnatori che pernottano in un albergo, viene versato un contributo forfettario di CHF 50.00 per notte. Di regola, tale contributo viene elargito per un massimo di cinque persone.

Concerto:

  • Il contributo all’affitto della sala, alla pubblicità, ev. alle spese per accordare il pianoforte ecc. ammonta al massimo a CHF 1’500.00 per concerto.

Organizzazione:

  • Il forfait per coprire gli oneri organizzativi del progetto di scambio comporta CHF 1’000.00 per coro.

Costi del vitto

  • 10 CHF per persona, assegnati in base alle esigenze indicate in budget.

Non sono remunerati:

  • altre attività (entrate musei, parchi divertimento ecc.)
  • onorario per la direzione del coro e l’affitto del locale prove per le regolari prove del coro.

Movetia esamina la richiesta dal punto di vista formale, mentre la Fondazione Sophie e Karl Binding analizza il profilo del contenuto, d’intesa con l’Associazione Svizzera per la Promozione di Cori giovanili e di bambini. L’esame di una richiesta dura al massimo due mesi. Se la richiesta viene approvata, sia il coro ospite che il coro ospitante ricevono un contributo finanziario per il progetto. Più tardi sarà possibile svolgere una seconda visita, invertendo i ruoli, ossia: il coro ospite diventa coro ospitante e viceversa.

Al termine del progetto è richiesta la redazione di un breve rapporto conclusivo, in cui si illustra come è stato impiegato il finanziamento ricevuto. Mettiamo a disposizione degli organizzatori documenti con consigli in merito all’organizzazione nonché un elenco di frasi utili (tedesco-italiano & tedesco-francese) per facilitare la comunicazione.

Diffusione

Per garantire la visibilità del programma, in concomitanza con pubblicazioni concernenti il progetto occorre indicare che quest’ultimo si svolge con l’assistenza di Movetia, della Fondazione Binding e dell’Associazione Svizzera per la Promozione di Cori giovanili e di bambini. A tale scopo si possono impiegare i loghi di Movetia, della Fondazione Binding, dell’Associazione Svizzera per la Promozione di Cori giovanili e di bambini. e del programma EchangeChoeurs.