L’internazionalizzazione del sistema formativo professionale svizzero apporta un notevole valore aggiunto per tutti gli attori coinvolti.

  • Persone in formazione e neodiplomati: grazie alle mobilità rafforzano le proprie competenze personali, sociali, interculturali, linguistiche e professionali, migliorando nel contempo anche la propria idoneità al mercato del lavoro.
  • Aziende formatrici e scuole professionali: si posizionano come scuole d’arti e mestieri attraenti e innovative, contribuiscono a rafforzare la formazione professionale svizzera, contrastano la mancanza di personale specializzato ed estendono la loro rete di contatti internazionali.
  • Associazioni professionali: s’impegnano a favore di una formazione professionale rivolta al futuro e improntata su giovani professionisti cosmopoliti.
  • Istituti di formazione: possono sviluppare congiuntamente risultati innovativi grazie alla cooperazione transnazionale ed europea (attori svizzeri ed europei), scambiare buone pratiche o sviluppare ulteriormente le qualifiche per i profili professionali di un settore specifico.

Movetia finanzia determinate spese legate a progetti di mobilità europei tramite importi forfettari, oltre a quelle per associare attori svizzeri della formazione professionale a Partenariati di cooperazione con attori europei. Di norma, i progetti devono favorire il collegamento internazionale e lo sviluppo del sistema formativo svizzero.  

Quali sono i tipi di progetto finanziati nell’ambito della formazione professionale?

Mobilità

  • Progetti di mobilità per persone in formazione, neodiplomati: lavoro su un progetto tematico o stage professionale, con e senza preparazione linguistica. Per il personale attivo nella formazione professionale (organizzata a livello scolastico e professionale): scambio di domande sulla formazione e sulla formazione continua, jobshadowing, incarico d'insegnamento, lavoro di networking e formazioni continue strutturate.

Cooperazione 

  • Partenariati di cooperazione per consentire la cooperazione transnazionale tra istituti nel settore della formazione professionale per promuovere l’innovazione e lo scambio di buone pratiche.

Alleanze per l’innovazione 

  • Le alleanze per l’innovazione vengono sostenute per rafforzare la collaborazione strategica tra chi si occupa di istruzione superiore e formazione professionale nel contesto socioeconomico più ampio.  L’obiettivo è individuare e fornire le competenze e le conoscenze necessarie per gli sviluppi del mercato del lavoro, dell’innovazione e della sostenibilità nell’istruzione e nella formazione.

Centri di eccellenza professionale

  • I centri di eccellenza professionale sono sostenuti con lo scopo di promuovere lo sviluppo di strategie di internazionalizzazione, nonché la collaborazione internazionale e intersettoriale. Questo formato di progetto si incentra sulla convergenza sostenibile e di tipo «bottom up» nella formazione professionale, che tenga in considerazione sia l’individuo che l’organizzazione.

Siamo a disposizione per rispondere alle vostre domande concernenti modalità di partecipazione e candidatura.

Visite preparatorie

Gli attori attivi nella formazione professionale che stanno pianificando un progetto di mobilità o un partenariato strategico possono incontrare la o le future organizzazioni partner prima di presentare la candidatura, per instaurare un partenariato stabile o pianificare il progetto. A questo proposito sono previsti forfait per spese di viaggio e soggiorno. Per maggiori informazioni.

Misure di sostegno

Gli istituti della formazione professionale attivi negli scambi e nella mobilità a livello internazionale, o che intendono diventarlo, hanno la possibilità di beneficiare di un sostegno finanziario supplementare in vari ambiti (p.es: comunicazione, organizzazione eventi, networking ecc.). L’offerta prevede differenti importi forfettari ed è aperta ai progetti di mobilità non finanziati da uno dei programmi di Movetia.

Termini per inoltrare una candidatura

Progetti di mobilità:
1° termine: 1 marzo 2022 (inizio del progetto: 1 giugno 2022)
2° termine: 3 ottobre 2022 (inizio del progetto: 1 gennaio 2023)

Progetti di cooperazione:

Termine di presentazione UE: 23 marzo 2022
Termine di presentazione di Movetia: 31 marzo 2022

Alleanze per l’innovazione: 

Termine di presentazione UE: 15 settembre 2022
Termine di presentazione di Movetia: 23 settembre 2022

Potrebbe interessare anche a voi

Zurigo-Payerne andata e ritorno... e nel mezzo un entusiasmante progetto di scambio

L’insegnante di liceo zurighese Martin Müller ha assistito alle lezioni e insegnato per tre settimane presso il Gymnase intercantonal de la Broye di Payerne (VD). Movetia lo ha sostenuto e accompagnato in questa esperienza.

Cooperazione educativa internazionale con Camerun e Costa d'Avorio

La Fondation rurale interjurassienne realizza una cooperazione educativa internazionale con il Camerun e la Costa d'Avorio. Gli studenti e i formatori professionali di tutti i paesi imparano e sperimentano le differenze e le somiglianze nell'agricoltura - sia nella produzione che nella vendita dei prodotti - nella teoria e nella pratica.

[Translate to Italiano:]

Esperienze del progetto move@ne del cantone NE

Lavorare all'estero durante o dopo un apprendistato? Félicien e Yasmine hanno fatto il salto grazie a move@ne, la piattaforma dello Stato di Neuchâtel dedicata alla promozione e all'organizzazione degli scambi e della mobilità nel cantone. Il progetto di mobilità è aperto a tutti gli apprendisti di Neuchâtel e offre un'esperienza unica. I due giovani imprenditori spiegano come hanno approfittato di questa opportunità per svilupparsi professionalmente e personalmente e per creare la propria azienda.

[Translate to Italiano:]

Stage professionale all’estero: i vantaggi concreti per una PMI

L’esperienza lavorativa di una disegnatrice in formazione a Vienna è stata molto istruttiva non solo per lei, ma anche per la sua azienda formatrice, uno studio di architettura svizzero. Un resoconto video descrive come entrambi ne hanno beneficiato.