Scambi e mobilità si realizzano grazie ad attori motivati. E Movetia ne sostiene l’operato. Oltre alle visite preparatorie, diverse altre misure si sono dimostrate efficaci e per questo godranno di un sostegno finanziario. Sono dedicate a tutti gli istituti della formazione professionale impegnati negli scambi e nella mobilità o che intendono muoversi in questo senso, con o senza il sostegno di Movetia. Quest’offerta prevede varie misure e si rivolge a progetti internazionali:
 

  • Organizzazione di un’unità di coordinamento: sostegno finanziario proposto agli istituti che intendono sviluppare una struttura di coordinamento per un progetto pool.
  • Sostegno alla comunicazione e all’informazione: aiuto finanziario per elaborare strumenti/prodotti per la comunicazione (video, flyer ecc.) o l’informazione (piattaforma, sito internet ecc.) nell’ambito di un progetto di mobilità.
  • Creazione di una rete internazionale: misura che consente di estendere la propria rete oltre i confini svizzeri finanziando l’iscrizione a una rete, a conferenze e/o eventi internazionali, spese di viaggio e soggiorno incluse.
  • Organizzazione di eventi di networking internazionali: supporto finanziario per realizzare un evento di networking internazionale tra istituti della formazione professionale provenienti da vari paesi, in Svizzera e all’estero.

*CHF 400 per l’iscrizione a una rete e CHF 400 per l’iscrizione a una conferenza.

Documenti necessari per il dossier di candidatura: modulo di richiesta prima dell’avvio della misura e il rapporto finale con gli allegati previsti una volta terminata la misura.

Il modulo di richiesta compilato ci deve pervenire almeno un mese prima dell’avvio della misura: formazione.professionale@movetia.ch

Potrebbe interessare anche a voi

Professione tecnica e scambio: sì, è possibile!

Quattro progettisti meccanici e operatori in automazione di Zugo hanno trascorso tre settimane di lavoro in un'azienda in Irlanda durante il loro apprendistato. Non solo hanno imparato l'inglese, ma hanno anche guadagnato molto dal punto di vista tecnico e personale. Loro, la loro azienda di apprendistato e la loro scuola ne hanno beneficiato in egual misura.

«Bili» e mobilità: gli elementi di una formazione professionale a 360°

La lingua come strumento in un contesto professionale – è ciò che unisce «bili» e mobilità nella formazione professionale di base. Sia «bili», ovvero la didattica bilingue, che i soggiorni in altre regioni linguistiche, sono una carta vincente per apprendisti e scuole professionali. Quali sono i vantaggi del binomio…

«Con Jever, ho fatto centro»

Andare all'estero durante il suo apprendistato - questo è un sogno che la logistica Maria Schmid ha potuto realizzare poco più di due anni fa. Insieme ad altri apprendisti del centro di formazione professionale IDM di Thun, è andata a Jever per tre settimane su, dove ha continuato a lavorare come apprendista.  

Ucraina – Informazioni e link utili

L’accoglienza in Svizzera delle rifugiate e dei rifugiati provenienti dall’Ucraina, in particolare delle studentesse e degli studenti, del personale universitario, delle giovani volontarie e dei giovani volontari, avviene mediante svariate iniziative promosse dai soggetti operanti nel settore dell’istruzione superiore…