Condizioni quadro per i istituzioni richiedenti

Per le mobilità europee nella formazione professionale, un istituto può presentare una candidatura per ogni Call. Nell’ambito di un progetto europeo di mobilità è possibile consentire contemporaneamente la partecipazione a persone in formazione e neodiplomate nonché a responsabili della formazione professionale (docenti, formatrici/formatori, ecc.). I progetti di mobilità sovvenzionati permettono il trasferimento di persone residenti in Svizzera. Nello stesso progetto è possibile accogliere in Svizzera un numero equivalente di persone inviate dagli istituti partner esteri.

Pianificazione del progetto

Dall’idea alla presentazione della candidatura occorre considerare diversi aspetti. Movetia funge da partner e vi assiste nell’elaborazione del vostro progetto. Affinché abbia successo, sono state sviluppate le seguenti 7 fasi: 

1. Idea

Volete realizzare un progetto di mobilità per individui o gruppi con partner di altri paesi europei e desiderate maggiori informazioni su come farlo. 

  • Ispirazione e valore aggiunto: per raccogliere idee su possibili attività di mobilità potete farvi ispirare da molteplici contributi di blog e testimonianze
  • Durata del soggiorno, deisgn del progetto e modello organizzativo: definite mediante la nostra panoramica la durata ideale del soggiorno in base alla situazione formativa, al gruppo target e alla linea del vostro progetto nonché il sostegno da parte di partner svizzeri o esteri. 
  • Ricerca partner: per una collaborazione internazionale in ambito formativo occorre trovare per ogni paese di destinazione almeno un istituto partner che intenda partecipare al progetto. Utilizzando l’elenco di idee ed indirizzi che abbiamo preparato potete trovare il partner giusto per il vostro progetto
  • Visite preparatorie: per confrontarvi in loco con l’istituto o gli istituti partner e concretizzare l’organizzazione del progetto potete presentare già prima della candidatura e anche nel corso del progetto una richiesta di sovvenzione per visite preparatorie.

2. Consulenza

Che si tratti di confrontarsi sull’idea del progetto, di svolgere presentazioni in piccoli gruppi o di chiarire aspetti tecnici, offriamo consulenze individuali che forniscono informazioni più precise su aspetti come i contenuti sovvenzionabili e il sostegno finanziario di Movetia. 

  • Best practice e referenze: Movetia illustra esempi appropriati di progetti e spiega i sistemi di finanziamento e di sostegno. Su richiesta possono essere forniti anche contatti di attuali responsabili di progetti. 
  • Forfait e paesi aderenti al programma: il sostegno finanziario si basa su forfait per i costi organizzativi, di viaggio e di soggiorno. Una panoramica dettagliata dei contributi di sostegno è consultabile nella tabella delle sovvenzioni. Tutti i paesi aderenti al programma sono riportati sulla mappa
  • Stage aziendali e preparazione linguistica: gli stage aziendali per le persone in formazione e neodiplomate possono essere abbinati a una preparazione linguistica. In questo caso non vengono coperte le spese per il corso di lingua, ma viene sovvenzionata la durata supplementare del soggiorno mediante appositi forfait. 
    La regola che si applica è la seguente:
    a) una mobilità fino a 2 mesi dà diritto a una preparazione linguistica della durata massima di 2 settimane;
    b) una mobilità superiore a 2 mesi dà diritto a una preparazione linguistica della durata massima di 1 mese. 
  • Reporting e documentazione: per ogni termine per inoltrare una candidatura vi è a disposizione una timeline che offre una panoramica dello svolgimento del progetto. Tutti i documenti rilevanti per il progetto (ad es. contratti di mobilità, dichiarazione di copertura assicurativa, raccomandazione per i giorni di vacanza, ecc.) sono visionabili in qualsiasi momento. 
  • Altre risorse finanziarie: in aggiunta al finanziamento di un progetto di mobilità, Movetia offre ulteriori misure di sostegno finanziario, sempre allo scopo di rafforzare l’internazionalizzazione della formazione professionale. Vengono sovvenzionati lo sviluppo di strutture di coordinamento, l’elaborazione di prodotti di comunicazione e la partecipazione a conferenze internazionali o l’organizzazione delle stesse. 
  • Projectlounge: prima della scadenza delle candidature, con la «Projectlounge» (vedere gli eventi) Movetia offre un evento e una formula di consulenza di facile accesso. Oltre che prenotare una consulenza nel campo della formazione professionale è anche possibile confrontarsi con collaboratrici e collaboratori degli altri settori (Educazione scolastica, Formazione degli adulti, Gioventù in Azione e Istruzione superiore) così come con partecipanti all’evento. 

3. Concezione del progetto

Una volta chiarito il contenuto e il formato sovvenzionabile da Movetia, l’idea di progetto deve essere sviluppata e personalizzata dal richiedente.

  • Criteri di assegnazione: mediante i criteri di assegnazione potete conoscere maggiori dettagli sulla nostra procedura di valutazione e sulla promozione dei progetti. Le candidature vengono verificate in merito ad aspetti formali, contenutistici e finanziari. 
  • Durata e pianificazione del progetto: nella candidatura potete definire la durata del contratto per il progetto di mobilità scegliendo tra 12 e 24 mesi. A seconda della pianificazione del progetto potete presentare una candidatura in primavera o in autunno. A tal proposito tenete conto delle nostre scadenze (cfr. colonna a destra). 
  • Durata del soggiorno esclusi i giorni di viaggio: ogni attività di mobilità (ad es. stage aziendale, job shadowing, ecc.) è definita da una durata del soggiorno minima e massima che deve essere sempre rispettata. In tale finestra temporale potete decidere liberamente la durata del soggiorno.
    I giorni di viaggio (per le/i responsabili della formazione professionale: giorni di viaggio senza attività) non vengono conteggiati nella durata del soggiorno. 
  • Formulario di candidatura: già in fase di concezione del progetto potete consultare il formulario di candidatura su my.movetia.ch o in formato PDF (se il termine è chiuso) per inserire nel progetto le vostre riflessioni sulle singole domande. 
  • Garanzia di qualità: per assicurarvi la garanzia di qualità del progetto consultate una panoramica delle responsabilità che le parti coinvolte nel progetto sono comunemente chiamate ad assumere. Utilizzate queste informazioni per chiarimenti durante la pianificazione del progetto con l’istituto partner. 
  • Input per l’internazionalizzazione: per un’integrazione strategica di collaborazione internazionale in ambito formativo potete avvalervi dell’ABC dell’internazionalizzazione (in tedesco e francese), che sulla base di 26 input mostra i fattori del successo di un progetto di mobilità. Anche Erasmus+ mette a disposizione per la formazione professionale una Guida all’internazionalizzazione che può tornare utile in fase di pianificazione del progetto. 
  • Digitalizzazione: la comunicazione e lo scambio di idee tra tutte le parti coinvolte possono essere supportati da ausili digitali prima, durante o anche dopo l’attività di mobilità. Oltre a utilizzare gratuitamente "Realto" (la piattaforma per la formazione professionale connessa) potete sfruttare altre risorse interattive e basate sul web. 

Presentare la domanda

  1. Prima dell’invio del progetto, Movetia presuppone la consultazione dei seguenti documenti che contengono importanti informazioni sulla promozione dei progetti: 
    Erasmus + guida al programma
    Criteri di assegnazione
  2. Compilate il formulario di candidatura sul sito my.movetia.ch.
  3. Inoltrate entro la scadenza il formulario di candidatura compilato e con tutti gli allegati richiesti tramite my.movetia.ch.

Scadenze

Scadenze importanti per il progetto di mobilità:

  • Marzo/ottobre: presentazione della domanda
  • Fine maggio/dicembre: esame delle candidature ricevute
  • Maggio/dicembre: se la decisione è positiva: evento Kick-off e firma del contratto di sovvenzione
  • 01 giugno/01 gennaio: inizio del progetto (durata del progetto definibile a piacere: 12 o 24 mesi), versamento della sovvenzione

Realizzazione del progetto

Una volta presentata la candidatura e ricevuta una decisione di sovvenzione positiva, si passa alla realizzazione del progetto. Ulteriori informazioni in merito sono riportate nella sezione «Realizzare un progetto»
 

Arthur Glättli (Ex amministratore Swissmem Berufsbildung) e Stefanie Fritschi (Responsabile Amministrazione e responsabile di progetto movMEM) spiegano le motivazioni alla base del progetto.

Termini per inoltrare una candidatura

1° termine: 1 marzo 2021 (inizio del progetto: 1 giugno 2021)
2° termine: 4 ottobre 2021 (inizio del progetto: 1 gennaio 2022)

Inoltrare una candidatura

Contatto

E-mail
+41 32 462 00 50