Inoltrare una candidatura per la sovvenzione di un progetto

Gli istituti di istruzione superiore possono richiedere fondi per le mobilità degli studenti e del personale delle scuole universitarie. Posso candidarsi tutte le scuole universitarie e le scuole specializzate superiori svizzere ufficialmente riconosciute dalla SEFRI, con percorsi formativi riconosciuti a livello federale. Prima di candidarsi, inoltre, tutti gli istituti devono provvedere all’accreditamento una tantum per la partecipazione al SEMP.

1a fase: accreditamento
Gli istituti che non hanno ottenuto una Carta Universitaria ERASMUS durante la generazione del programma di apprendimento permanente (LLP) europeo, possono richiedere un certificato di qualità (Carta SEMP) per lo Swiss-European Mobility Programme. Gli istituti che adempiono ai criteri di qualità della Carta Universitaria ERASMUS sono accreditati al SEMP.

Per la realizzazione di progetti di mobilità, gli istituti accreditati possono unirsi in un consorzio, che deve essere accreditato da Movetia. Gli istituti appartenenti ad un consorzio definiscono un mandato.

L’accreditamento permette agli istituti di istruzione superiore di accedere all’area protetta da password dedicata agli Uffici di relazioni internazionali (IRO) degli istituti di istruzione superiore svizzeri. Qui i collaboratori degli IRO hanno a disposizione tutti i documenti e le informazioni necessarie per la gestione del SEMP. 

2a fase: presentazione della candidatura
Le candidature alle sovvenzioni per la realizzazione di progetti di mobilità si possono presentare una volta all’anno. Il periodo di sovvenzionamento è di 26 mesi, a partire dal 1° giugno di ogni anno.

Possibili partner e destinazioni

In linea di massima, tramite il SEMP si possono sovvenzionare mobilità dalla Svizzera verso altri Paesi europei e viceversa. Come suggerisce il nome, lo Swiss-European Mobility Programme è incentrato sugli scambi tra la Svizzera e l’Europa. Di conseguenza, la grande maggioranza dei soggiorni all’estero ha luogo in un Paese europeo. Gli studenti possono svolgere semestri di studio o stage anche in altri Paesi del mondo, o recarsi in Svizzera da uno di questi. Sono le scuole universitarie svizzere stesse a decidere individualmente con quali partner di Paesi extraeuropei stipulare accordi interistituzionali. Gli istituti partner dei Paesi aderenti al programma svizzero per Erasmus+ devono disporre, in linea di massima, di una Carta Erasmus+ valida. I partner mondiali sono tenuti ad accettare gli obblighi generali e i principi di qualità SEMP.

Persone con necessità particolari

È possibile inoltrare una richiesta di fondi supplementari per i progetti a cui partecipano persone con necessità particolari. Per maggiori informazioni consultare il memorandum per gli istituti di istruzione superiore e contattare il team SEMP/ERASMUS prima di inoltrare la candidatura.

Prossimo termine per inoltrare una candidatura

Probabilmente primavera 2022

Solamente per gli istituti d’istruzione superiore accreditati per il programma SEMP. Le persone interessate a inoltrare una candidatura sono pregate di contattare l’ufficio di relazioni internazionali del proprio istituto.

Inoltrare una candidatura

Elenco dei progetti

Contatto

E-Mail
+41 32 462 00 80
+41 32 462 00 77