Alcuni ex assistenti linguistici condividono il loro entusiasmo e rispondono a domande sul programma di assistenza linguistica. Una novità assoluta per Movetia, che finora non si è mai avvalsa di ambasciatrici e ambasciatori.

Le prime ambasciatrici e i primi ambasciatori di Movetia hanno dimostrato la loro intraprendenza partecipando al programma. Tutti loro infatti hanno preso parte al programma di assistenza linguistica: hanno acquisito le prime esperienze didattiche in un altro contesto culturale, hanno insegnato la propria lingua madre e hanno anche approfondito la propria conoscenza della lingua del paese ospitante. La permanenza all’estero è stata per loro un’esperienza che ricorderanno tutta la vita.

Come ci si sente a stare per la prima volta davanti a una classe che parla una lingua straniera? Cosa interessa e cosa stimola le allieve e gli allievi? Cosa vogliono sapere della Svizzera? Come si trova un alloggio all’estero? Movetia risponde alle domande sul procedimento di candidatura, mentre le ambasciatrici e gli ambasciatori del programma raccontano la loro esperienza personale – un binomio perfetto! Movetia li ha incaricati di incoraggiare i giovani insegnanti ad osare a loro volta questo passo. Gli ex assistenti linguistici, pertanto, consigliano le persone interessate e rispondono alle loro domande. I vantaggi sono evidenti: gli aspiranti assistenti linguistici possono contare su un referente credibile e verificare al contempo se le loro aspettative corrispondono alla realtà. Ricevono informazioni di prima mano su tutto quello che significa lavorare come assistente linguistico. Le ambasciatrici e gli ambasciatori del programma sono lieti di fornire indicazioni sulla vita all’estero e sul lavoro nelle scuole ospitanti.

Informazioni dettagliate sulle condizioni di partecipazione, sulla durata dell’impiego, sul carico di lavoro e sullo stipendio nei singoli paesi aderenti al programma sono consultabili nella descrizione del programma di Movetia.

Conoscete meglio le ambasciatrici e gli ambasciatori del programma contattandoli direttamente via mail (vedi sito web tedesco e francese).  

La Francia ha anche degli ambasciatori per il loro programma di assistenza linguistica. Per saperne di più, clicca qui.