L’internazionalizzazione del sistema formativo professionale svizzero apporta un notevole valore aggiunto per tutti gli attori coinvolti.
  • Persone in formazione e neodiplomati: grazie alle mobilità rafforzano le proprie competenze personali, sociali, interculturali, linguistiche e professionali, migliorando nel contempo anche la propria idoneità al mercato del lavoro.
  • Aziende formatrici e scuole professionali: si posizionano come scuole d’arti e mestieri attraenti e innovative, contribuiscono a rafforzare la formazione professionale svizzera, contrastano la mancanza di personale specializzato ed estendono la loro rete di contatti internazionali.
  • Associazioni professionali: s’impegnano a favore di una formazione professionale rivolta al futuro e improntata su giovani professionisti cosmopoliti.
  • Istituti di formazione: possono sviluppare congiuntamente risultati innovativi grazie alla cooperazione transnazionale ed europea (attori svizzeri ed europei), scambiare buone pratiche o sviluppare ulteriormente le qualifiche per i profili professionali di un settore specifico.
Movetia finanzia determinate spese legate a progetti di mobilità europei tramite importi forfettari, oltre a quelle per associare attori svizzeri della formazione professionale a partenariati strategici con attori europei. Di norma, i progetti devono favorire il collegamento internazionale e lo sviluppo del sistema formativo svizzero.  

Quali sono i tipi di progetto finanziati nell’ambito della formazione professionale?

Mobilità
  • Progetti di mobilità per persone in formazione, neodiplomati: stage professionali con o senza preparazione linguistica. Per il personale attivo nella formazione professionale (organizzata a livello scolastico e professionale): jobshadowing, networking, contributo di relatori esterni, scambio di idee su formazione e formazione continua.
Cooperazione 
  • Partenariati strategici per consentire la cooperazione transnazionale tra istituti nel settore della formazione professionale per promuovere l’innovazione e lo scambio di buone pratiche.
  • Sector Skills Alliances (progetti centralizzati) Per sviluppare ulteriormente a livello transnazionale le qualifiche di uno o più profili professionali di un settore.
    Il bando per presentare proposte di progetto per il Sector Skills Alliances è pubblicato dalla Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA) (EN).
    Siamo a disposizione per rispondere alle vostre domande concernenti modalità di partecipazione e candidatura.

Visite preparatorie

Gli attori attivi nella formazione professionale che stanno pianificando un progetto di mobilità o un partenariato strategico possono incontrare la o le future organizzazioni partner prima di presentare la candidatura, per instaurare un partenariato stabile o pianificare il progetto. A questo proposito sono previsti forfait per spese di viaggio e soggiorno. Per maggiori informazioni.

Misure di sostegno

Gli istituti della formazione professionale attivi negli scambi e nella mobilità a livello internazionale, o che intendono diventarlo, hanno la possibilità di beneficiare di un sostegno finanziario supplementare in vari ambiti (p.es: comunicazione, organizzazione eventi, networking ecc.). L’offerta prevede differenti importi forfettari ed è aperta ai progetti di mobilità non finanziati da uno dei programmi di Movetia.

Potrebbe interessare anche a voi

Utilizzare il viaggio verso lo scambio di classe rompere il ghiaccio più velocemente

Il viaggio da Cham a Berna dura un’ora e mezza – perché non usare questo tempo in modo produttivo, ha pensato Monika Gisler, insegnante alla scuola primaria di Cham. Ripassare le frasi più importanti per arrivare preparati allo scambio con la classe di Oron-la-Ville.

Cooperazione internazionale nell’istruzione superiore - Progettare gli spazi scolastici di domani

La progettazione degli spazi di apprendimento e dei locali scolastici è una vera sfida per la scuola di domani. In questo contesto, grazie alla collaborazione con tre paesi europei, l’Alta Scuola Pedagogica della Scuola universitaria professionale della Svizzera nordoccidentale (PH FHNW) ha potuto sviluppare il progetto PULS+, che permette di mettere in comune le conoscenze sull'architettura e l'organizzazione del territorio con concetti e progetti didattici. Ulrich Kirchgässner, responsabile di progetto della…

Dal mandala creativo al questionario statistico

La valutazione e il riconoscimento dei risultati dell’apprendimento sono elementi fondamentali di uno scambio giovanile. I progetti di mobilità dell’associazione Les Coccinelles (Canton Giura) sono esemplari sotto questo punto di vista. Il suo progetto «SustainaBal» mostra le procedure adottate in tale ottica.

Enthusiasmus geschenkt, Selbstsicherheit gewonnen

Fanny Fellay –erzählt in ihrem Erfahrungsbericht als Sprachassistentin in Osnua, Spanien, was sie während ihrer Assistenzzeit inspiriert hat, weshalb ihr Enthusiasmus plötzlich unterbrochen wurde und weshalb sie trotzdem nicht gezögert hat, die Stelle um ein weiteres Jahr zu verlängern.