Le istituzioni svizzere hanno due possibilità per partecipare a progetti di cooperazione Key Action 2 (Partenariati Strategici, Knowledge Alliances): come partner ufficiali (partecipando direttamente a Erasmus+) oppure come partner associati (beneficiando del Programma svizzero per Erasmus+). 

Entrambe le modalità di partecipazione sono però legate a delle restrizioni poiché le istituzioni svizzere possono partecipare soltanto come paese partner ai progetti di cooperazione Erasmus+. 

Per ulteriori informazioni e dettagli sui criteri di eleggibilità vi preghiamo di consultare la Guida a Erasmus+ (in particolare le pagine 120–147).

Partenariati Strategici (progetti decentrati)

Per partecipare come partner ufficiale (Erasmus+) bisogna osservare i seguenti punti:

  • Le istituzioni svizzere non possono coordinare il Partenariato Strategico. La candidatura deve essere inoltrata dal coordinatore europeo alla rispettiva agenzia nazionale Erasmus+. Il numero minimo di 3 istituzioni partecipanti deve essere raggiunto senza includere l’istituzione svizzera.
  • Le istituzioni svizzere partecipano ufficialmente al Partenariato Strategico con lo status di paese partner. Nella candidatura è tuttavia necessario dimostrare, precisare e argomentare il valore aggiunto della partecipazione al progetto del partner svizzero. Questo criterio è fondamentale: gli esperti che valuteranno la candidatura la respingeranno nella sua globalità se non sono convinti del valore aggiunto dell’istituzione svizzera.
  • La partecipazione ufficiale a un partenariato strategico viene sostenuta da fondi europei per il programma Erasmus+. Un finanziamento complementare o aggiuntivo attraverso il Programma svizzero (fondi federali) è escluso.
  • Termine di inoltro europeo per la candidatura partenariati strategici: 21 marzo 2018.
  • Per ulteriori informazioni e dettagli sui criteri di eleggibilità vi preghiamo di consultare la Guida a Erasmus+ (in particolare le pagine 120–138).


Per partecipare come partner associato (Programma svizzero per Erasmus+) bisogna osservare invece i seguenti punti:

  • Il Programma svizzero sostiene la partecipazione di istituzioni svizzere come partner associati a Partenariati Strategici che sono stati selezionati per un finanziamento dalle agenzie nazionali Erasmus+.
  • La partecipazione dell’istituzione svizzera al partenariato strategico deve essere menzionata nella candidatura europea ufficiale, anche se quest’ultima non sarà un partner ufficiale del progetto, e il suo ruolo e le sue attività devono essere descritti chiaramente.
  • Il finanziamento della partecipazione svizzera viene sostenuto con fondi federali (Programma svizzero).
  • Nella candidatura svizzera le istituzioni devono inoltre dimostrare in che misura la partecipazione al progetto europeo contribuisca alla realizzazione degli obiettivi cantonali e federali in materia di istruzione.
  • Le candidature devono essere inoltrate per e-mail a Movetia entro il 28 marzo 2018.
  • Per ulteriori informazioni e dettagli sui criteri di eleggibilità vi preghiamo di consultare la Guida a Erasmus+ (in particolare le pagine 120–138).

Knowledge Alliances (progetti centralizzati)

Per partecipare come partner ufficiale (Erasmus+) bisogna osservare i seguenti punti:

  • Le istituzioni svizzere non possono coordinare la Knowledge Alliance e la candidatura deve essere inoltrata dal coordinatore europeo all’agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) di Bruxelles.
  • Il numero minimo di 6 organizzazioni partecipanti deve essere raggiunto senza includere l'istituzione svizzera.
  • Le istituzioni svizzere partecipano ufficialmente alla Knowledge Alliance con lo status di paese partner. Nella candidatura è tuttavia necessario dimostrare, precisare e argomentare il valore aggiunto della partecipazione al progetto del partner svizzero. Questo criterio è fondamentale: gli esperti che valuteranno la candidatura la respingeranno nella sua globalità se non sono convinti del valore aggiunto dell’istituzione svizzera.
  • La partecipazione ufficiale alla Knowledge Alliance viene sostenuta da fondi europei destinati al programma Erasmus+. Un finanziamento complementare o aggiuntivo attraverso il Programma svizzero (fondi federali) è escluso.
  • Termine europeo di inoltro per la candidatura: 28 febbraio 2018.
  • Per ulteriori informazioni vi preghiamo di consultare la Guida a Erasmus+ (in particolare le pagine 139–147).


Per partecipare come partner associato (Programma svizzero per Erasmus+) bisogna osservare invece i seguenti punti:

  • Il Programma svizzero sostiene la partecipazione di istituzioni svizzere come partner associati alle Knowledge Alliances che sono state selezionate per un finanziamento dall’agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) di Bruxelles.
  • La partecipazione dell’istituzione svizzera alla Knowledge Alliance deve essere menzionata nella candidatura europea ufficiale, anche se quest’ultima non sarà un partner ufficiale del progetto, e il suo ruolo e le sue attività devono essere descritti chiaramente.
  • Il finanziamento della partecipazione svizzera viene sostenuto da fondi federali (Programma svizzero)
  • Nella candidatura svizzera le istituzioni devono inoltre dimostrare in che misura la partecipazione al progetto europeo contribuisca alla realizzazione degli obiettivi cantonali e federali in materia di istruzione.
  • Le candidature devono essere inoltrate per e-mail a Movetia entro il 7 marzo 2018.
  • Per ulteriori informazioni vi preghiamo di consultare la Guida a Erasmus+ (in particolare le pagine 139–147).

Visite preparatorie

Le visite preparatorie consentono a docenti e al personale amministrativo degli istituti di istruzione superiore di preparare progetti di cooperazione. Il contributo forfettario copre le spese di viaggio (400 CHF) e di pernottamento (400 CHF). Per ulteriori disposizioni vi invitiamo a consultare i criteri di finanziamento. La richiesta di finanziamento deve essere inviata almeno un mese prima della visita preparatoria.