Inoltrare una candidatura per la sovvenzione di un progetto

Gli istituti di istruzione superiore (livello terzario A e B) posso richiedere fondi per le mobilità degli studenti e del personale dei paesi aderenti al programma Erasmus+. Posso candidarsi tutte le  scuole universitarie e le scuole specializzate superiori ufficialmente riconosciute dalla SEFRI, che rispettano i criteri di qualità previsti dalla Carta Universitaria ERASMUS.

1a fase: accreditamento

Gli istituti che non hanno ottenuto una Carta Universitaria ERASMUS durante la generazione del programma di apprendimento permanente (LLP), possono richiedere un certifcato di qualità (Carta SEMP) per il Swiss-European Mobility Programme. 

2a fase: inoltro della candidatura

Le richieste di sovvenzione possono essere presentate una volta l’anno per progetti di mobilità compresi tra il 1°giugno e il 30 settembre dell’anno successivo.

Con l’accreditamento, gli istituti di istruzione superiore ricevono la password per accedere all’area riservata agli International Relations Offices delle scuole universitarie svizzere. Qui i collaboratori e le collaboratrici IRO trovano tutti i documenti e le informazioni necessarie per implementare il programma SEMP.

Possibili Partner

Le mobilità SEMP fra scuole universitarie/scuole specializzate superiori (mobilità studenti ai fini di studio, oppure mobilità personale per incarichi didattici) devono basarsi su accordi interistituzionali fra scuole partner. Gli istituti partner dei paesi aderenti al programma Erasmus+ devono essere in possesso di una Carta Universitaria Erasmus+.

Persone con necessità particolari

È possibile inoltrare una richiesta di fondi supplementari per i progetti a cui partecipano persone con necessità particolari. Per maggiori informazioni consultare il memorandum per gli istituti di istruzione superiore e contattare il team SEMP/ERASMUS prima di inoltrare la candidatura.