L’incontro tra classi di varie regioni linguistiche svizzere diventa l’occasione per imparare una lingua straniera, svolgere attività comuni, visite reciproche, scambi per metà classi o per rotazione o campi. Movetia promuove gli incontri tra classi della scuola dell’obbligo, della scuola media superiore e della scuola professionale

Lo scambio di classi mette le ali

Scambiare idee, condividere nuove avventure ed esperienze con i propri coetanei: ecco il mix vincente per dare la carica agli allievi e spingerli a usare la lingua di studio. Il programma di promozione Scambio di classi nasce per incoraggiare i docenti a lanciarsi in quest’avventura, organizzando un incontro di due o più giorni tra due o più classi provenienti da varie regioni linguistiche svizzere, approfittando delle stesse condizioni previste dal precedente programma «Gita scolastica Plus».

Chi può partecipare?

Sono ammesse tutte le classi della scuola primaria, dei livelli secondari I e II (scuole di maturità, scuole di formazione generale, scuole professionali). Al momento però, si finanziano solo progetti di scambio tra classi di scuole svizzere o di scuole svizzere all’estero.  

Chi può richiedere le sovvenzioni?

I docenti e i direttori scolastici di scuole svizzere o di scuole svizzere all’estero compilando il nostro modulo di candidatura online.

Come presentare un progetto?

Elementi essenziali per la presentazione: almeno due partner di scambio, le date previste e i punti del programma. Siete alla ricerca di un partner per lo scambio? Compilate il modulo online. Bandi annuali: 27 febbraio, 31 maggio, 31 ottobre.

Sono previste delle sovvenzioni per la promozione dei progetti di scambio.

Cosa fa Movetia?

Movetia offre ai docenti la propria consulenza per organizzare i progetti e una scheda riassuntiva con le principali informazioni sul programma. Sulle nostre pagine, inoltre, trovate raccomandazioni utili ai responsabili di progetto per presentare una candidatura oltre ai documenti che i docenti possono usare per preparare lo scambio: spunti per le attività, una lista con le frasi più comuni in francese, tedesco e italiano, indirizzi web sugli scambi di classe e sulle buone pratiche.  

Potrebbe interessare anche a voi