Di cosa occorre tener conto dopo l’avvio del progetto?

Il contratto di sovvenzione tra le/i responsabili di progetto e Movetia stabilisce tutte le condizioni fondamentali per la realizzazione di un progetto. A costituire parte integrante del contratto di sovvenzione è anche la corrispondente Guida alla mobilità o ai progetti di partenariato. La Guida contiene informazioni dettagliate sull’organizzazione e lo svolgimento delle singole mobilità o fasi del progetto.

L’agenzia Movetia resta a disposizione per domande e consulenze per tutta la durata del contratto.

Mobilità: quali passi bisogna compiere prima dell’inizio di uno stage o di un soggiorno semestrale?

Il contatto tra gli istituti coinvolti ed eventualmente le scuole ospitanti andrebbe stabilito il prima possibile, in modo da definire il periodo della mobilità, gli insegnanti che affiancano le/gli stagiste/i, l’assistenza delle studentesse e degli studenti, e le modalità di svolgimento degli stage.

Prima dell’inizio della mobilità, tutti i documenti di mobilità devono essere compilati e sottoscritti. L’istituto di provenienza regolamenta insieme alle studentesse e agli studenti il riconoscimento delle attività da compiere.

Eventuali contributi per bisogni speciali destinati a studentesse e studenti con elevate esigenze di sostegno devono essere richiesti separatamente a Movetia, sempre prima dell’inizio della mobilità.

Cosa succede se ci sono cambiamenti nel progetto?

Se si verificano cambiamenti, le/i responsabili di progetto devono informare tempestivamente Movetia. Per determinati cambiamenti risulta necessaria una modifica del contratto. Tutti gli altri cambiamenti sono da inserire nel rapporto finale.

Come avviene il reporting?

Una volta terminati, sia i progetti di mobilità sia i progetti di partenariato vengono documentati con un rapporto finale da consegnare a Movetia 60 giorni dopo la fine del progetto.

Nel caso dei progetti di mobilità, nel mese di gennaio/febbraio bisogna presentare un rapporto intermedio. Gli appositi documenti e modelli vengono messi a disposizione da Movetia. Per tutti i rapporti devono essere utilizzati i moduli del rispettivo bando (anno della candidatura).

Di cosa occorre tener conto nella promozione del programma e nella diffusione dei risultati del progetto?

I risultati e i prodotti dei progetti sovvenzionati andrebbero condivisi il più ampiamente possibile e messi a disposizione di altri soggetti del sistema formativo. Per le pubblicazioni e i report riguardanti il progetto, occorre indicare che è stata ricevuta una sovvenzione da Movetia. In questo modo Movetia vuole assicurare la visibilità degli scambi, della mobilità e dei programmi di promozione. Movetia sarà lieta di diffondere le vostre informazioni (sito web, social media).

Il logo di Movetia, i moduli di testo e le nostre indicazioni per i sociali media sono disponibili nella sezione «Pubblicizzare i progetti».

Periodo di svolgimento progetti di mobilità Call 2021

1° giugno 2021 – 30 settembre 2022

Contatto

E-Mail
+41 32 462 00 76