Il programma di promozione scambio di classi nazionale permette a insegnanti, direzioni di istituti scolastici e coordinatori e coordinatrici di scambi di classi di ottenere sovvenzioni per i loro progetti in maniera semplice e rapida.

Sovvenzioni per le classi

Il programma di promozione scambio di classi dà una mano dal punto di vista finanziario ai progetti che prevedono l’incontro fisico tra due o più classi di regioni linguistiche svizzere differenti.

Chi può partecipare?

Sono ammesse tutte le classi della scuola primaria, dei livelli secondari I e II (scuole di maturità, scuole di formazione generale, scuole professionali). Al momento però, si finanziano solo progetti di scambio tra classi di scuole svizzere o di scuole svizzere all’estero.  

Chi può richiedere le sovvenzioni?

I docenti e i direttori scolastici di scuole svizzere o di scuole svizzere all’estero e i coordinatori e le coordinatrici di scambi di classi, compilando il nostro modulo di candidatura online.

Come presentare un progetto?

  1. Cercate un partner tramite il vostro network o match&move.ch, la piattaforma di Movetia per la ricerca del partner di scambio
  2. Definite le date e il programma degli incontri. Anche le visite preparatorie per preparare il progetto con un partner di scambio, incontrare future organizzazioni partner prima di presentare il progetto o per stringere nuovi contatti in previsione di progetti comuni beneficiano di sovvenzioni
  3. Verificate che siano soddisfatti i criteri di sovvenzione 
  4. Inoltrateci il progetto tramite il modulo online

Quali condizioni deve soddisfare un progetto? Si possono proporre solo progetti che non hanno ancora avuto luogo, che prevedono almeno due partner di scambio e con periodi e programmi di scambio definiti.

Quando presentare la domanda di sovvenzione? Le candidature per le sovvenzioni possono essere presentate durante tutto l’anno e vengono esaminate entro 25 giorni.

Quale sostegno offre Movetia?

Movetia sovvenziona gli scambi di classi con contributi forfettari. Con il calcolatore potete farvi un’idea dell’importo di cui potrete disporre, mentre sulla pagina «Inoltrare una candidatura» trovate tutti i criteri previsti per la sovvenzione e la possibilità di inoltro della candidatura.

Movetia assiste gli insegnanti nell’organizzazione del loro progetto. Sulla pagina Scambio di classi per responsabili di progetto trovate una lista di attività, alcune frasi comuni in italiano, francese e tedesco, unità didattiche da fare con la classe partner, oltre a vari esempi di buone pratiche.

Visite preparatorie

Insegnanti e direzioni scolastiche (di tutti i livelli scolastici, comprese le scuole speciali) possono richiedere un sostegno finanziario per incontrare future organizzazioni partner, stringere contatti per progetti comuni o allestire progetti con i propri partner. Per maggiori informazioni.

Lebensfrohe lachende Kinder im Sommer beim Klassenaustausch. Alle blicken in die Kamera.

Potrebbe interessare anche a voi

[Translate to Italiano:]

Successo del convegno sui percorsi formativi bilingui al livello secondario II

Il secondo convegno specialistico «Scambi nei percorsi formativi bilingui» quest’anno si è tenuto in presenza a Bienne. L’incontro si è concentrato sugli scambi e sulla rete tra i/le partecipanti – con buon esito, come dimostra questo resoconto del convegno. 

[Translate to Italiano:]

Oser l’échange 2

Dopo un primo incontro di successo "Oser l'échange" nel 2019 in collaborazione con ProfilQ, non vediamo l'ora di continuare l'avventura il 14 settembre 2022.

OLIX, eine einzigartige und überzeugende Erfahrung

Das neue virtuelle Programm «Online Language International Exchange» (OLIX) ist ein gelungenes Beispiel für ein unerwartetes französisch-englisches Austauscherlebnis. Véronique Bernard war an dem Projekt beteiligt. Sie ist beim Sprachaustauschbüro in Sion für die Entwicklung von englischsprachigen Programmen zuständig. In einem Text, der auch in der März-Ausgabe von L'Educateur publiziert wurde, erzählt sie uns, wie es zu diesem Projekt kam, das von 20 romanischen und australischen Schülerinnen und Schülern der…

Klassenaustausch im Bundeshaus

Venis Basha ist kaufmännischer Auszubildender bei Movetia im 1. Lehrjahr. Für Movetia hat er als Zuschauer beim Planspiel «SpielPolitik!» in Bern teilgenommen. Das Spiel ist eine Idee des Vereins «Schulen nach Bern». Das Ziel: Jugendliche sollen lernen, wie Demokratie funktioniert und wie sie daran teilnehmen.