Anche il programma Erasmus+ di nuova generazione offre opportunità interessanti per la collaborazione svizzero-europea in campo formativo e giovanile nell’ambito di progetti cooperazione. Nel 2021 il Programma svizzero per Erasmus+ continua a sostenere le organizzazioni svizzere che operano nell’educazione scolastica, nella formazione professionale, nell’istruzione superiore, nell’animazione giovanile e nella formazione degli adulti. La prima scadenza è riservata ai partenariati collaborativi (che subentrano ai «partenariati strategici»): fino al 20 maggio 2021 sarà possibile presentare candidature per progetti a livello europeo. Parallelamente, fino al 4 giugno 2021 gli istituti partner svizzeri potranno presentare a Movetia una richiesta di sostegno finanziario.


A quali formati collaborativi Erasmus+ dell’azione chiave 2 possono partecipare gli istituti svizzeri?

Partenariati collaborativi
I partenariati collaborativi puntano a consentire agli istituti di tutti i settori formativi, dell’animazione giovanile extrascolastica e del mondo dello sport di incrementare la qualità e la rilevanza delle loro attività, di ampliare le loro reti istituzionali e di potenziare l’internazionalizzazione delle loro attività. Nell’ambito di partenariati collaborativi con istituti partner di almeno tre paesi aderenti al programma Erasmus+, gli istituti svizzeri possono confrontarsi su una determinata tematica e sviluppare congiuntamente nuovi materiali, metodi e strumenti conferendo così uno slancio innovativo al proprio settore formativo.

Ulteriori informazioni e i moduli per la richiesta da parte degli istituti svizzeri saranno disponibili dal 7 aprile 2021 sulle seguenti pagine web: Educazione scolastica, Formazione professionale, Istruzione superiore, Animazione giovanile e Formazione degli adulti. La scadenza svizzera per la presentazione di una richiesta a Movetia è fissata al 4 giugno 2021. In linea di massima, si applicano le condizioni di finanziamento per Erasmus+ pubblicate nella Guida al programma 2021.

Le agenzie nazionali Erasmus+ hanno la facoltà di organizzare per i partenariati collaborativi un secondo turno con scadenza al 3 novembre. Gli istituti svizzeri che parteciperanno a tali progetti potranno presentare a Movetia una richiesta di sostegno finanziario entro il 17 novembre.

Alleanze innovative
Le alleanze innovative promuovono la collaborazione del settore dell’istruzione superiore (formazione professionale superiore inclusa) e della formazione professionale di base e continua con il loro più ampio contesto, ad es. il mondo dell’economia e della ricerca. Queste alleanze sono un’evoluzione delle ex alleanze per la conoscenza (istruzione superiore) e delle alleanze delle abilità settoriali (formazione professionale). I progetti saranno selezionati con un bando destinato a tutta l’Europa; nel 2021 verranno promossi circa 35 progetti. La scadenza per la presentazione delle candidature europee è fissata al 7 settembre 2021. Le eventuali candidature svizzere potranno essere presentate a Movetia entro il 21 settembre 2021. Ulteriori informazioni verranno fornite sul nostro sito web nei prossimi mesi.

Centri di eccellenza professionale
I centri di eccellenza professionale sviluppano le reti europee tra gli istituti di formazione professionale che si interconnettono a livello internazionale e che contribuiscono allo sviluppo delle regioni interessate, in particolare nel campo delle abilità orientate al mercato del lavoro. I progetti devono essere portati avanti da almeno 8 istituti non svizzeri di almeno 4 paesi aderenti a Erasmus+. Nel 2021 verranno promossi 10-12 progetti in tutta Europa. La scadenza per le candidature a livello europeo è fissata al 7 settembre. Le eventuali candidature svizzere potranno essere presentate a Movetia entro il 21 settembre 2021. Ulteriori informazioni verranno fornite sul nostro sito web nei prossimi mesi.