Vorreste accedere a un network dedicato all’animazione giovanile attivo in tutta Europa? Dar vita a progetti internazionali o scambiare esperienze legate all’attività quotidiana nell’ambito dell’animazione giovanile? Con l’ampia offerta di corsi di formazione europei organizzati dalla Gioventù in azione è possibile. Partecipare, inoltre, è semplice e vantaggioso.

Che cosa sono i corsi di formazione di Gioventù in azione?

Gioventù in azione offre dei corsi di formazione vantaggiosi per chi opera nel settore giovanile extrascolastico e/o che vorrebbe realizzare progetti con ragazzi o giovani adulti. Le formazioni, che si svolgono in Europa, durano da due a quattro giorni, sostengono gli operatori giovanili nella realizzazione dei loro progetti e nel  lavoro quotidiano. Possono essere dedicati a un argomento specifico (integrazione, partecipazione, interculturalità, educazione ambientale ecc.), a una determinata regione (bacino del Mediterraneo, Balcani, Europa dell’Est ecc.) o a progetto particolare (preparazione di incontri giovanili, mentoring di volontari ecc.). Movetia copre le spese di viaggio e la quota di partecipazione da cui viene dedotto un contributo personale di 80 CHF.

Quali sono i requisiti di partecipazione?

I corsi di formazione si rivolgono a gruppi target differenti e i requisiti variano in base al tipo di corso. In linea di massima, possono parteciparvi tutti coloro che hanno compiuto 18 anni. Per alcuni corsi sono previste delle eccezioni, ma è necessario ottenere l’autorizzazione scritta dei genitori. Oltre a essere interessati e motivati, è importante essere disposti a trasmettere ciò che si è appreso o a metterlo in pratica nell’ambito di un progetto proprio, per esempio con Gioventù in Azione. Quasi tutti i corsi sono in inglese, ma alcuni si svolgono anche in tedesco e francese. 

Quali sono le spese coperte?

Movetia si assume le spese di viaggio e la quota di partecipazione ai corsi di formazione organizzati dalle agenzie nazionali o da un centro di risorse SALTO. I partecipanti sono tenuti a pagare solo un contributo spese di CHF 80.-. L’assicurazione (malattia, infortunio, responsabilità civile) è a carico dei partecipanti. 

Quali sono i corsi in programma in questo periodo?

Su questa pagina è disponibile una selezione dei corsi attualmente in programma in questo periodo. Sull’European Traing Calendar sono pubblicati tutti i corsi offerti dalle agenzie nazionali e dai centri di risorse SALTO.

Serve aiuto? Il team Gioventù in sarà lieto di offrirvi la sua consulenza.

Dopo aver ricevuto la conferma di partecipazione, potrete iscrivervi sul seguente link del corso.
Informazioni per l’iscrizione e condizioni di partecipazione

Ulteriori informazioni

  • Informazioni per l’iscrizione e condizioni di partecipazione

Corsi attuali

18 marzo - 17 giugno 2021, ONLINE
Democracy Reloading Toolkit Webinars 2021
Termine di registrazione: 03 marzo 2021

12 - 18 aprile 2021, ONLINE
Youth voice through a European digital radio
Termine di registrazione: 15 marzo 2021

23 aprile - 21 maggio 2021, ONLINE
Mobility Taster for Inclusion Organisations – Digital
Termine di registrazione: 28 marzo 2021

10 - 21 maggio 2021, ONLINE
BiTriMulti (BTM) - Online Training Course for newcomers in youth exchanges
Termine di registrazione: 19 marzo 2021

18 - 20 maggio 2021, Essen (Germania) & ONLINE
17. Deutscher Kinder- und Jugendhilfetag
Termine di registrazione: Aperto

18 - 21 maggio 2021, Ljubljana (Slovenia)
Volunteering & solidarity as a social capital of the city
Termine di registrazione: 10 marzo 2021

13 – 17 settembre 2021, Budapest (Ungheria)
Democracy Reloading: Training Module B
Termine di registrazione: 17 maggio 2021

Contatto

E-mail
+41 32 462 00 50

Facebook

Potrebbe interessare anche a voi

swissuniversities: appello per il rientro della Svizzera nel programma Erasmus+

La Conferenza dei rettori delle scuole universitarie svizzere swissuniversities esorta il Consiglio federale a riprendere quanto prima i negoziati con la Commissione europea per garantire la partecipazione delle scuole universitarie svizzere a Erasmus+ 2021-27. L’accesso alle reti, alle opportunità di cooperazione e…

Uno studio conferma il valore aggiunto dei progetti di scambio

In uno studio pionieristico, Movetia ha fatto valutare i progetti di scambio del settore giovanile. I risultati sono evidenti: i progetti di scambio e mobilità hanno una grande rilevanza e un forte impatto su chi vi partecipa e sulle organizzazioni. Sia i giovani che le animatrici e gli animatori giovanili traggono…

Aggiornamento sulla Brexit: FAQ

Anche dopo la Brexit è ancora possibile svolgere soggiorni formativi nel Regno Unito – con nuove disposizioni in materia d’entrata e di soggiorno. Ecco un riepilogo delle nuove regole.

Il Servizio Volontario Europeo, un successo nonostante la pandemia: alcune testimonianze

L’arrivo del COVID-19 in Europa e nel resto del mondo ha fortemente penalizzato gli scambi internazionali. Gran parte dei programmi di mobilità internazionale, pertanto, è stata sospesa, annullata o sostituita da scambi online. Uno dei pochi programmi internazionali finanziati da Movetia che ha continuato a funzionare quasi normalmente nonostante la pandemia è il Servizio Volontario Europeo. Ecco i motivi di questo successo.