Gli istituti di formazione professionale possono offrire un sostegno europeo mirato — linguistico, professionale, culturale, sociale e personale — alle persone da loro in formazione o al termine della formazione, ai docenti e ai responsabili della formazione.

Un soggiorno professionale presso un’istituzione ospitante ospitante europea permette di vivere esperienze preziose e d’immergersi in un’atmosfera internazionale. Questo non solo all'estero, ma anche presso il proprio istituto in Svizzera. 

Chi può partecipare?

  • Persone in formazione e neodiplomati* possono frequentare uno stage professionale presso un’azienda ospitante europea. Lo stage professionale per le persone in formazione e per le persone neodiplomate può essere combinato con una preparazione linguistica. Sono possibili sia mobilità individuali che mobilità di gruppo (per es. classi).
    Durata del soggiorno: tra 12 e massimo 360 giorni (giorni di viaggio esclusi).
    *Neodiplomati: inizio entro 12 mesi dal termine della formazione
     
  • Responsabili della formazione e personale docente possono svolgere uno scambio sul tema della formazione e della formazione continua*, un'attività didattica, networking, preparazione di progetti o job shadowing.
    A partire dal 2021 gli "invited experts" di altri paesi europei possono essere invitati in Svizzera per l'internazionalizzazione.
    Durata delle attività sovvenzionabili: tra 2 e massimo 60 giorni (giorni di viaggio esclusi).
    *I corsi di formazione continua e i corsi di lingua non sono sovvenzionati.

Quanto dura un progetto di mobilità?

Durata del progetto: 12 o 24 mesi

Chi può fare domanda?

Movetia può finanziare scuole professionali, associazioni professionali, uffici di formazione professionale, imprese e altre istituzioni svizzere attive nella formazione professionale (pubbliche o private). Le istituzioni possono candidarsi singolarmente o riunite in un consorzio. Le singole persone non possono presentare domanda. 

Qual è il sostegno offerto da Movetia?

Movetia sostiene finanziariamente progetti europei di mobilità nel campo della formazione professionale. Il team di formazione professionale è lieto di offrire il suo supporto. Non esitate a contattarci per uno scambio personale, per domande o per ulteriori informazioni.

Ulteriori informazioni?

  • Qui gli istituti che hanno già un’idea trovano maggiori informazioni su sovvenzioni, termini e condizioni.
  • Qui gli istituti che hanno già un progetto in atto trovano maggiori informazioni sulla realizzazione del progetto.

Inspirazione per scambio nella formazione professionale

Nuria Regensburger racconta la sua esperienza in un’azienda svedese e le differenze tra i due paesi. Come estensione della sua attività in Svizzera, l'apprendista commerciale ha lavorato in Svezia nel settore della logistica e dell'ingegneria meccanica.

Termini per inoltrare una candidatura

1° termine: 1 marzo 2021 (inizio del progetto: 1 giugno 2021)
2° termine: 4 ottobre 2021 (inizio del progetto: 1 gennaio 2022)

Contatto

E-mail
+41 32 462 00 50 

Potrebbe interessare anche a voi

Inglese in Finlandia

Molte persone in formazione sognano di fare un’esperienza lavorativa in Inghilterra durante l’apprendistato o subito dopo. Come dimostra l’esempio della gibb di Berna, però, esistono alternative al Regno Unito. E vale la pena intraprendere subito questi soggiorni all’estero.

Preparazione interculturale nella formazione professionale: nuova offerta di Movetia!

Movetia sostiene la preparazione interculturale dei/delle partecipanti alle mobilità, affinché costoro possano trarre il maggior beneficio educativo possibile dalle proprie esperienze internazionali. A tal fine, in collaborazione con la Scuola universitaria professionale della Svizzera orientale (OST), Movetia ha…

Cooperazioni Erasmus+: la Svizzera è in ritardo!

Oltre alla promozione della mobilità, un aspetto chiave di Erasmus+ riguarda i progetti di cooperazione transnazionali. Incentivano l’innovazione e lo scambio di pratiche consolidate in ambito educativo. Da un confronto in cifre emerge che, negli anni scorsi, la Svizzera è in ritardo rispetto a un paese come…

Lanciato il bando progetti per le cooperazioni europee!

Anche il programma Erasmus+ di nuova generazione offre opportunità interessanti per la collaborazione svizzero-europea in campo formativo e giovanile nell’ambito di progetti cooperazione. Nel 2021 il Programma svizzero per Erasmus+ continua a sostenere le organizzazioni svizzere che operano nell’educazione scolastica,…