Richiedenti

Per ogni Call mobilità europee per la formazione professionale, un istituto può presentare una sola candidatura. Nel quadro di uno stesso progetto di mobilità europeo, le persone in formazione, le persone neodiplomati, i responsabili della formazione e il personale docente possono, nello stesso tempo, partecipare a una mobilità.

I progetti sovvenzionati consentono l’invio di persone domiciliate in Svizzera. Nell’ambito dello stesso progetto è possibile accogliere persone inviate dagli istituti partner esteri.

Sostegno di Movetia

Creare possibilità: finanziamento
Il sostegno finanziario prevede importi forfettari per spese di viaggio e costi organizzativi. Le sovvenzioni devono essere intese come un aiuto iniziale per un progetto e come contributo per lo sviluppo succesivo.

Per una panoramica completa delle sovvenzioni, consultate la tabella contributi finanziari.

Qualità grazie alla chiarezza: consulenza e garanzia di qualità
Prima della candidatura e durante la fase di attuazione del progetto, il team Formazione professionale è a disposizione dei responsabili di progetto per offrire la consulenza necessaria. Movetia è inoltre responsabile per la valutazione della candidatura, la rendicontazione e l’erogazione della sovvenzione pattuita.

Preparazione linguistica
Lo stage professionale per le persone in formazione e per le persone neodiplomati può essere combinato con una preparazione linguistica.

In conformità a queste diposizioni:

  • una mobilità fino a 2 mesi permette una preparazione linguistica di massimo 2 settimane
  • una mobilità a partire da 2 mesi permette una preparazione linguistica di massimo 1 mese

Visite preparatorie per l’organizzazione del progetto
Per favorire lo scambio di informazioni sul posto con la o le istituzioni partner, è possibile richiedere un contributo per visite preparatorie già prima della presentazione della domanda o durante l’attuazione del progetto.

Possibili paesi partner per progetti

Stati membri UE, Stati AELS, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Turchia. La lista con tutti i paesi partner si trova nella tabella contributi finanziari.

Presentare la domanda

Il bando è pubblicato annualmente. La candidatura deve concretizzare l’idea alla base del progetto: necessità, obiettivi e iniziative devono corrispondere al livello dell’istituto e a quello dei gruppi target. Deve inoltre essere formulato in maniera concreta.

  1. Per assicurarvi che la candidatura contenga gli elementi essenziali, Movetia raccomanda di consultare i seguenti documenti: 
    Erasmus + guida al programma (EN)
    Criteri di assegnazione
  2. Compilate il modulo di candidatura sul portale web
  3. Inviate nei termini previsti il modulo di candidatura compilato tramite il portale web

Scadenze

Scadenze importanti per il progetto di mobilità:

  • Primavera 2019: presentazione della domanda
  • Primavera 2019: esame delle candidature ricevute
  • maggio 2019: versamento della sovvenzione. Se la decisione è positiva: firma del contratto di sovvenzione
  • giugno 2019: inizio del progetto (durata del progetto definibile a piacere: 12 o 24 mesi)