Proporre al proprio personale una formazione continua all’estero significa contribuirne allo sviluppo professionale e personale e approffitare della possibilità d’instaurare una rete internazionale di contatti a tutto vantaggio dell’azienda. 

Formazioni continue all’estero per il personale d’istituti per la formazione degli adulti

Il programma europeo di mobilità Formazione degli adulti è un vantaggio per gli istituti e per il personale: con stage introduttivi (job shadowing), formazioni continue sotto forma di corsi, seminari, conferenze o attività d’insegnamento in Europa, gli istituti per la formazione degli adulti contribuiscono allo sviluppo professionale e personale dei propri collaboratori e alla costruzione di una rete di relazioni internazionali.

A chi si rivolge il programma?

Il programma si rivolge al personale degli istituti per la formazione degli adulti, cioè a docenti, formatori, pedagoghi, direttori degli istituti di formazione, consulenti, animatori.

Chi può presentare un progetto?

Gli istituti per la formazione degli adulti con sede in Svizzera — che hanno sviluppato e pianificato un progetto di formazione continua per il proprio personale — possono presentare una richiesta di sovvenzione entro la scadenza indicata.

Le singole persone non possono richiedere contributi.

Le formazioni continue professionali rientrano nella categoria «Formazione professionale».

Gli istituti che coordinano vari istituti per la formazione degli adulti, possono formare un consorzio con almeno due degli istituti che coordinano. In questo caso il coordinatore presenta il progetto per conto dei membri del consorzio. 

A chi rivolgersi se si è interessati (ma non ci si può iscrivere direttamente)?

Gli interessati possono prendere contatto con la direzione scolastica e/o i responsabili della formazione continua presso il proprio datore di lavoro.

Come procedere?

Elaborare un progetto di formazione continua adeguato alle necessità del proprio personale:

  • Cercare organizzazioni partner sulla piattaforma EPALE
  • Definire gli accordi con le organizzazioni partner
  • Pianificare tutti i progetti di mobilità
  • Presentare la richiesta di contributo

Cosa offre Movetia?

Movetia sostiene finanziariamente i progetti.

La promozione dei progetti di mobilità si basa su contributi forfettari per determinate categorie di sovvenzioni: l’importo delle sovvenzioni autorizzate dipende dalla durata del progetto di mobilità, dalle attività pianificate, dal paese dove si svolge il soggiorno e dal numero di partecipanti. Per maggiori dettagli sui contributi finanziari, consultate la tabella delle sovvenzioni.

Il team «Formazione degli adulti» è a vostra disposizione per aiutarvi a elaborare il progetto e per rispondere alle vostre domande. Siamo a vostra disposizione anche per consulenze personalizzate.

Scadenza

La scadenza per l'invio della domanda a Movetia è il 5 marzo 2018 a mezzanotte. Un'estensione del tempo non è in alcun modo possibile.

Contatto

Charlotte-Sophie Joye
Responsabile di progetto

formazione.adulti@movetia.ch
+41 32 462 00 50